Descrizione Progetto

giugno 2020

Etichetta “Viva in Bottiglia”

Committente:

Cantine Bava

Attività:

Label design

Bere vini rossi vivaci, abbastanza corposi ma freschi e appaganti, prodotti con la stessa cura riservata ai vini fermi, rappresentano un diverso modo di bere vino rosso.
Nella Barbera VIVA in bottiglia, la Famiglia Bava, unisce l’eleganza dello stile di produzione dei vini rifermentati in bottiglia con l’autentica tradizione del Piemonte.
Una macerazione breve esalta il frutto tipico del Barbera e il vino ottenuto affina in acciaio fino alla primavera quando viene imbottigliato con aggiunta di lieviti ma non di zuccheri perché la presa di spuma avviene in modo ancestrale con gli zuccheri residui naturali dell’uva. Al termine della rifermentazione le bottiglie vengono tutte aperte per allontanare i lieviti e lasciare il vino limpido. Il tappo a corona viene sostituito da un tappo raso e la bottiglia sigillata con gomma lacca.
Barbera VIVA non è filtrata.
Con queste premesse non potevamo fare un’etichtta qualsiasi “la Barbera Viva è un vino particolare, dobbiamo fare un’etichetta particolare” ci hanno detto!